Di Maggio Eleonora, Dare voce al terzo settore per indirizzare la riforma

 

Sei in NOPROFIT

 Rassegna Stampa Pubblicato il 06/02/2020
Sono stati resi noti i primi dati sul monitoraggio nel progetto Capacit’Azione relativi al contesto, il senso e gli obiettivi generali della riforma. Quattro domande aperte su cui si sono espressi oltre 580 dei 1300 esperti coinvolti nel programma di formazione nazionale sulla riforma del Terzo settore e che stanno per diventare, a loro volta, i nuovi formatori in tutt’Italia. Lavorare insieme, fare formazione per costruire una cultura comune, mettersi in gioco nel rapporto con la pubblica amministrazione e coinvolgere tutti gli attori sociali, queste sono alcune delle richieste dei partecipanti al progetto Capacit’Azione nei primi dati di monitoraggio.

https://www.cantiereterzosettore.it/component/content/article/9-notizie/158-dare-voce-al-terzo-settore-per-indirizzare-la-riforma?Itemid=101